lunedì 16.01.2017
caricamento meteo
Sections

Aggregazione e protagonismo giovanile

E-R | Giovani |
Sono 1.400 gli spazi di aggregazione giovanile censiti sul territorio emiliano-romagnolo. Sono presenti soprattutto nei centri urbani lungo la Via Emilia, sulla Costa Adriatica e nei comuni di maggiori dimensioni e vengono frequentati quotidianamente da giovani tra i 14 e i 30 anni per svolgere attività ludiche, aggregative, creative e formative con il supporto di operatori delle politiche giovanili o con il coinvolgimento di realtà associative e gruppi informali per esperienze di autogestione

Cosa fa la Regione

La Regione, secondo quanto disposto dalla legge regionale n.14/2008, “Norme in materia di politiche per le giovani generazioni”, promuove e sostiene, tramite bandi, sia la realizzazione di attività a favore dei giovani, sia l’adeguamento delle strutture o l’acquisto di tecnologia destinata ai centri di aggregazione.

Con l’accordo Geco 1 è stata realizzata una ricerca sugli spazi di aggregazione giovanile pubblici e gestiti dal privato sociale presenti in regione. Ne sono state censite le caratteristiche, il numero di utenti, le attività e tutta una serie di altri elementi che consentiranno di attuare una progettazione mirata sulle reali necessità dei giovani.

Con l’accordo Geco 2 la Regione, in collaborazione con gli enti locali, ha deciso di continuare a sostenere i centri di aggregazione giovanile tramite il progetto “Sviluppo dei centri e degli spazi di aggregazione giovanile sul territorio regionale”.

Con l'accordo Geco 3, secondo quanto previsto dall'Intesa sottoscritta in Conferenza Unificata nell'ottobre 2013 tra Stato, Regioni e Autonomie locali, gli interventi previsti sono diretti a migliorare le condizioni di incontro dei giovani nei centri e negli altri luoghi di aggregazione giovanile.

A chi rivolgersi

Progetto Giovani

per le attività:

Marina Mingozzi

Tel. 051 5277694

mamingozzi@regione.emilia-romagna.it

Antonio Volpone

Tel. 051 5277697

avolpone@regione.emilia-romagna.it

 

per adeguamento strutture o acquisto tecnologia:

Norma Grossi

Tel. 051 5273473

ngrossi@regione.emilia-romagna.it

Norme e atti

Azioni sul documento
Pubblicato il 13/05/2013 — ultima modifica 27/10/2014

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali